closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il rapporto intenso fra jazz e fumetto

Note sparse. Le due arti in un intrigante volume scritto da Flavio Massarutto

Jazz e fumetto hanno pressapoco la stessa età, perché muovono i loro primi passi quando è in vista il passaggio fra ottocento e novecento. Due arti che hanno dovuto inventare sé stesse senza una tradizione precedente a cui rifarsi – o a cui contrapporsi – e che con il loro carattere di novità hanno dato un contributo non da poco nel far apparire davvero nuovo il secolo che si apriva. Almeno per tutta una fase jazz e fumetto sono state forme espressive eminentemente popolari, che anzi per lungo tempo hanno sofferto – e per certi versi continuano a soffrire –...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi