closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il piano di guerra Usa per Poroshenko

Ucraina. Il dipartimento della Difesa indica a Kiev come conquistare il paese. Militari a Sloviansk, ribelli in fuga

Un abitante di Sloviansk, conquistata dall'esercito ucraino

Un abitante di Sloviansk, conquistata dall'esercito ucraino

Sloviansk è in mano all’esercito di Kiev, la bandiera nazionale giallo blu sventola sul tetto del municipio, in quello che appare ormai l’attacco finale del governo di Majdan contro i ribelli filorussi, riparati a Kromatorsk, dove nelle prossime settimane potrebbe consumarsi l’esito di questa guerra di cui si è parlato troppo poco. E che ha ucciso oltre 200 civili, tra cui, giusto due giorni fa, una bambina di soli cinque anni. Carne da macello, in un paese su cui si sono consumate l’impreparazione dell’Unione europea, la lunga mano degli americani e ogni tipo di delinquenza locale, compresa quella dei neonazisti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi