closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Pd litiga su Draghi. Cuperlo: «Non ci serve un papa straniero»

Sinistre. Rivolta dei renziani a difesa del premier. Bersani a Letta: «Ripartiamo dalle riforme del lavoro»

Gianni Cuperlo

Gianni Cuperlo

Persino dire l’ovvio nel Pd diventa un’eresia. «Al di là di quella di Draghi, il Pd ha bisogno di un’agenda propria», ha scritto ieri Gianni Cuperlo in un articolo su Domani. «Non è di un papa straniero che abbiamo bisogno. ma di un’altra lingua e di nuove parole», ha aggiunto citando il programma più radicale del candidato della Spd Olaf Scholz. E ancora: «Una maggioranza che include Lega e Forza Italia non rappresenta l’alternativa alla destra su cui dobbiamo investire per il "dopo Draghi"». Cuperlo arriva a escludere ciò che una parte del Pd coltiva come progetto: «Bisogna distinguere il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.