closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il Parlamento Ue chiede la revoca della legge polacca sull’aborto

Varsavia, protesta contro la legge che impedisce l’aborto in Polonia

Varsavia, protesta contro la legge che impedisce l’aborto in Polonia

«Non una donna di più», il Parlamento europeo condanna la sentenza del 22 ottobre 2020 del Tribunale costituzionale polacco che impone un divieto pressoché assoluto dell’aborto e «mette a repentaglio la salute e la vita delle donne» (come dimostra il recente caso di Izabela, giovane donna morta in un ospedale di Pszczyna alla 22esima settimana perché i medici non hanno ritenuto di interrompere la gravidanza a causa della norma). Con una relazione approvata con 373 voti a favore, 124 contrari e 55 astenuti, il Pe chiede al governo Morawiecki di garantire pienamente l’accesso a servizi di aborto sicuri, legali e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.