closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il Parlamento europeo avverte la Commissione: sospendere i brevetti

«Voto storico». Con 355 voti a favore (263 contro, 71 astenuti), Strasburgo ha votato un testo sui vaccini che chiede la «sospensione temporanea» dei diritti di proprietà intellettuale. Ma von der Leyen insiste: alla Wto la proposta Ue sarà quella sulle licenze

Il parlamento europeo di Strasburgo; in basso una manifestazione per il no ai brevetti

Il parlamento europeo di Strasburgo; in basso una manifestazione per il no ai brevetti

Il Parlamento europeo mette la Commissione con le spalle al muro e manda anche un segnale forte al G7, riunito da oggi in Cornovaglia: con 355 voti a favore (263 contro, 71 astenuti), Strasburgo ha votato nella serata di mercoledì un testo sui vaccini che chiede la «sospensione dei brevetti» che «permetterebbe di rafforzare l’accesso mondiale a vaccini abbordabili». Il testo approvato è diverso da quello presentato in un primo tempo, in seguito a un accordo tra i gruppi Ppe, S&D, Renew, Verdi e Erc - che non conteneva la richiesta della deroga ai brevetti - perché ha integrato l’emendamento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi