closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il nuovo governo europeista, ma come Berlino comanda

Germania. Il governo guidato da Olaf Scholz sarà beninteso un governo europeista in linea di continuità con la politica di Angela Merkel, ma un rafforzamento dell'Europa politica, un punto di vista problematico se non critico sulla prevalenza degli interessi nazionali, non spicca tra gli intenti della coalizione. Il punto di vista resta in tutto e per tutto tedesco

Germania, nuovo governo: presentata coalizione tripartitica dai leader di Spd, Liberali e Verdi

Germania, nuovo governo: presentata coalizione tripartitica dai leader di Spd, Liberali e Verdi

La Germania ha dunque il suo governo e non vi è dubbio che iscritti e delegati dei tre partiti non mancheranno di ratificare l'accordo raggiunto tra socialdemocratici, verdi e liberali. L'unico possibile, visto che le alternative nascevano gravemente fiaccate dal logoramento dell'abusata Grosse Koalition e della lunga egemonia democristiana. Senza rivoluzioni né svolte radicali, ma con un buon numero di novità e gran voglia di governare. Un governo “progressista” come proclama il futuro Cancelliere Olof Scholz, con tutte le ambiguità che questa definizione porta con sé. Con un programma tanto lungo e articolato da lasciare ampio margine di gioco nell'elencare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.