closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il Molise corre verso il baratro, ed è bufera sul commissario Giustini

Campobasso. Quasi 400 morti di Sars-Cov2 su 300 mila abitanti e terapie intensive piene al 67%. La procura indaga per abuso e omissione di atti d’ufficio. Nel mirino l’ospedale Vietri e i ritardi sul piano di contrasto alla pandemia

L'ospedale Vietri di Larino, Molise

L'ospedale Vietri di Larino, Molise

Quasi 400 morti di Covid (su 300.000 abitanti), contagi in continua crescita, terapie intensive piene al 67% contro una media nazionale del 31%. E record italiano per l’indice Rt: 1.66% all’ultima rilevazione della settimana scorsa. Il Molise corre veloce verso il baratro e, alla già gravissima situazione sanitaria, si aggiunge anche il caos che sta investendo il commissario ad acta Angelo Giustini, indagato dalla procura di Campobasso per abuso e omissione di atti d’ufficio. ’interrogatorio era previsto per ieri, ma Giustini, tramite il suo legale, ha chiesto e ottenuto un rinvio di una settimana. Le accuse restano sul tappeto: secondo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi