closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«Il ministro Giovannini ci ascolti, cambi direzione»

Intervista. Stefano Lenzi (Wwf), autore della contro-relazione: non ci sono novità rispetto al passato. E Bruxelles ha detto che l’opera italiana non è una priorità per la U

C'è un vizio d’origine, ed è legato alla missione del gruppo di lavoro istituito nel 2020 e che ha prodotto la relazione sul Ponte sullo Stretto di Messina: non avevamo bisogno di una descrizione vaga delle alternative, ma di capire quale fosse la alternativa migliore», sottolinea Stefano Lenzi. È il responsabile dell’Ufficio relazioni istituzionali Wwf Italia, tra i curatori del rapporto con cui le organizzazioni ambientaliste hanno presentato le proprie osservazioni alle analisi del Gruppo di lavoro incaricato dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile che hanno di fatto riaperto l’affaire Ponte sullo Stretto. «La questione del Ponte inizia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.