closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il mezzo flop delle mobilitazioni. A Bologna insulti per Liliana Segre

No Pass e No vax. Da Nord a Sud. A Roma, al Circo Massimo, nessuna presa di distanza dalla violenza fascista: «I violenti sono loro»

Roma, Circo Massimo, manifestazione contro il Green pass

Roma, Circo Massimo, manifestazione contro il Green pass

È stato un mezzo flop. Chi si aspettava la paralisi totale del Paese, le manifestazioni imponenti, o anche soltanto ben organizzate (e manipolate) come quella romana di sabato 9 ottobre, è rimasto assai deluso. Ma le iniziative di ieri hanno smentito anche coloro che vorrebbero si tenesse distinta la posizione oltranzista dei No Vax dalle proteste contro il Green pass. In molte città, da nord a sud del Paese, si sono mobilitati migliaia di cittadini, testimoniando però di fatto un disagio che ha molte origini diverse, viene da lontano, e ha trovato nella pandemia molti spunti per acuirsi. Ma in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.