closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il linguaggio e il corpo fuori dal caos primordiale

Mostre. Nandipha Mntambo e Donna Kukama insieme per «La matière vivante», prima volta italiana delle artiste africane nella rassegna organizzata dalla galleria Continua negli spazi di piazza della Cisterna

Nandipha Mntambo, «An Ode», 2020 (particolare)

Nandipha Mntambo, «An Ode», 2020 (particolare)

«Quello che mi piace nei lavori di Nandipha Mntambo e di Donna Kukama è la poesia di ciò che non è evidente», afferma Simon Njami curatore della bipersonale La matière vivante, prima mostra italiana delle artiste africane già note sulla scena internazionale, organizzata dalla galleria Continua negli spazi di piazza della Cisterna (fino al 31 agosto). «Ho voluto portare a San Gimignano uno sguardo femminista, non solo femminile, e un po’ d’Africa o meglio di Sudafrica perché di Afriche ce ne sono tante, diverse per lingua, cultura, religione, etnia. La mia selezione, in realtà, dipende soprattutto dal lavoro di queste...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.