closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il lessico della trasformazione

Saggi. «Genealogie del presente», un libro collettivo per Mimesis. Dalla «costituzione» alla «differenza», un lessico politico capace di indagare e cambiare lo status quo

Hannah Wilke, «S.O.S. Starification Obbject Series», 1974-82

Hannah Wilke, «S.O.S. Starification Obbject Series», 1974-82

Interrogare un lessico politico non è mai impresa semplice. Ecco perché bisogna partire dalle parole stesse, pensarle e posizionarle dinanzi agli occhi, possibilmente spalancati, per seguirne il segno. In prima battuta, le parole che raccontano la contemporaneità si configurano - tra divenire e sclerosi - su due piani specifici, il primo è quello della loro stessa stratificazione semantica, il secondo è lo spazio pubblico in cui si inseriscono, un ordine del discorso condizionato dal paradigma postfordista e dalle politiche neoliberali e neoliberiste. Ne sono convinti Lorenzo Coccoli, Marco Tabacchini e Federico Zappino che curano il volume Genealogie del presente. Lessico...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi