closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il governo svedese mantiene l’impegno e riconosce la Palestina

Palestina. Dura reazione di Israele all'annuncio di Stoccolma. Netanyahu richiama l'ambasciatore israeliano per consultazioni. Abu Mazen invece applaude e chiede agli altri governi europei di seguire l'esempio svedese. A Gerusalemme regna la tensione. La polizia israeliana uccide il sospetto responsabile dell'agguato al rabbino nazionalista Yehuda Glick

Gerusalemme Est stava vivendo una delle sue giornate più tese da molti anni a questa parte quando ieri le agenzie hanno battuto la notizia del riconoscimento ufficiale da parte del governo svedese dello Stato di Palestina nei territori di Cisgiordania e Gaza, occupati da Israele nel 1967. Al-Thuri (Abu Tor) era in fiamme, dalla notte prima, quando le forze speciali della polizia avevano ucciso in questo quartiere diviso a metà tra palestinesi ed israeliani, Muataz Hijazi, sospettato di aver sparato e feritomercoledì sera il rabbino Yehuda Glick, leader del gruppo ultranazionalista “I Fedeli del Monte del Tempio”. Il passo segue...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.