closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il derby di Roma sfratta il sit-in del Pd

Il segretario del Pd Maurizio Martina

Il segretario del Pd Maurizio Martina

L’ex vice segretaria del Pd renziano Debora Serracchiani scivola ancora sui social quando scrive di migranti. Se quindici mesi fa aveva definito «più odioso» uno stupro se compiuto da un richiedente asilo, martedì ha scritto su twitter che «per volontà del ministro dell’interno Salvini ci sono oltre 12mila clandestini in più liberi di girare l’Italia». Il ricorso alla terminologia della destra le è stato contestato da diversi utenti del social network e anche da alcuni dirigenti del partito, come l’esponente dei «Giovani turchi» Giuditta Pini, che anche lei su twitter ha scritto: «Se vogliamo ripartire non chiamiamo i migranti clandestini,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.