closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il ddl Zan è morto. Il Senato lo affonda con 154 voti a 131

Omofobia. Almeno 16 franchi tiratori, Letta furioso: «Inguacchi in aula» Salvini, Meloni e Renzi in coro: «Punita l’arroganza di Pd e M5S»

La destra esulta per la bocciatura del ddl Zan

La destra esulta per la bocciatura del ddl Zan

l ddl Zan contro l’omotransfobia ha finito la sua corsa ieri in Senato. Bocciato con una maggioranza più larga dei peggiori pronostici: 154 contro 131 i voti a favore della proposta del leghista Calderoli e di Ignazio La Russa (Fdi) che prevedeva il non passaggio all’esame degli articoli. Per sei mesi le Camere non potranno più affrontare il tema: se ne riparlerà (forse) nella prossima legislatura. LA DESTRA APPLAUDE IN PIEDI festante, decisivo il voto segreto consentito dalla presidente Elisabetta Casellati di Forza Italia. Sono mancati almeno 16 voti al fronte che, sulla carta, aveva garantito voto contrario alla proposta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.