closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il cuore anarchico del credito cooperativo

Finanza. Pierre-Joseph Proudhon, l’esperimento della «banque du peuple» e la prima teoria del credito mutualisico, un crowdfounding ante litteram

Pierre-Joseph Proudhon in un ritratto di Gustave Courbet

Pierre-Joseph Proudhon in un ritratto di Gustave Courbet

Nell’America profonda d'inizio Ottocento un musicista della Old Boston Brigade Band, Josiah Warren, fondò il Cincinnati Time Store. Era il 1827 e in questo magazzino Warren vendeva oggetti di qualsiasi sorta, apponendovi sopra un'etichetta con su scritto il numero di ore lavorative impiegate per produrli. Secondo l'equazione «il costo di produzione è il limite del prezzo», chi desiderava acquistare un determinato oggetto sottoscriveva una nota emessa dallo stesso Warren e si indebitava in tempo di lavoro. Naturalmente in caso di inadempimento poteva comunque saldare la nota con un tot di chili di mais. Questo fu uno dei primi, felici esperimenti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi