closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Colle teme la crisi di governo e gioca d’anticipo

Il solito spettro si aggira di nuovo per i corridoi dei palazzi del potere. Difficile dire se sia una concreta eventualità o un ectoplasma: comunque indirizza strategie e determina scelte. Si tratta, va sé, delle elezioni anticipate. A torto o a ragione, circola ampiamente il sospetto che Matteo Renzi miri proprio a far saltare il tavolo e che l’affondo sulla scatola vuota chiamata «art. 18» sia appunto l’apertura ufficiale della campagna elettorale, come sussurrano nelle stanze del Pd al Senato. Del fatto che la minaccia non sia affatto pura fantasia è soprattutto convinto Giorgio Napolitano. L’intemerata presidenziale di lunedì sembrava...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.