closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il cinema sull’astronave di Piano

Hollywood. Un’altra fabbrica dei sogni apre a Los Angeles: è il museo dell’Academy progettato dall’architetto genovese. Opera - sfera di cemento e cristallo - che si prefigge di divulgare, divertire e ragionare sulla settima arte

La capitale del cinema, è tristemente noto, non è mai riuscita ad ospitare un vero festival di cinema. Invece ha gli Oscar, l’evento che ripropone ogni anno un concentrato di glamour patinato che ha tutta la spontaneità di un concorso di bellezza e lo spessore culturale di una fiera campionaria. Ora però, dopo decenni di attesa, è stato inaugurato il museo dedicato al cinema e sembra che l’Academy sia effettivamente riuscita a liberarsi del provincialismo celebrativo e dalla rappresentanza «industriale» che ha storicamente veicolato, e produrre un’istituzione culturale degna della forma artistica a cui è dedicata. Il compito non facile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.