closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il carnevale o la vita. A Rio il sambodromo è un centro vaccini

Brasile. La seconda ondata di Covid-19 travolge il sistema sanitario. E il governo: con Salles sale a 15 il numero dei contagi tra i ministri del negazionista Bolsonaro

Rio, 12 febbraio, le chiavi della città vengono simbolicamente consegnate da Rei Momo al personale sanitario che quest'anno opera nel sambodromo

Rio, 12 febbraio, le chiavi della città vengono simbolicamente consegnate da Rei Momo al personale sanitario che quest'anno opera nel sambodromo

La seconda ondata di Covid-19 sta travolgendo il Brasile e il sistema sanitario è al collasso. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati quasi 57 mila nuovi contagi e 1150 morti. Dall’inizio della pandemia sono quasi 10 milioni i casi di contagio accertati e le persone decedute sono 242 mila. Le misure di contenimento mostrano una scarsa efficacia e gli stati federati che le attuano subiscono le pressioni del governo Bolsonaro che invoca aperture generalizzate. QUESTI SONO I GIORNI di carnevale, col suo carico di sentimenti di speranza e di follia. Ma in tutte le città le manifestazioni sono state...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi