closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il canto sublime del Cigno Nero

Eventi/Nasceva nel 1921 ad Harlem la Black Swan, prima etichetta afroamericana. Tra jazz, blues e marketing

Nel 1921, cent’anni fa, negli Stati Uniti, il mercato della musica era, con pochissime eccezioni, saldamente nelle mani di impresari, discografici e mediatori in genere bianchi. A volte considerati, per via delle imbecillità legate intrinsecamente alla catalogazione degli esseri umani per sfumature cromatiche della pelle, non proprio bianchi: ad esempio gli italiani arrivati dal Meridione d'Italia, o gli ebrei. Gente un po’ sospetta, non propriamente bianca, non esattamente negra. Buona dunque a mediare tra il mondo Wasp (bianchi, anglosassoni, protestanti) e quel redditizio bacino di manodopera a buon prezzo che era il nascente mondo dell'intrattenimento organizzato con musicisti neri. Neri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.