closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il callo dei musicisti

Habemus Corpus. Avendo trascorso quasi metà della mia vita fra musicisti e conservatori, ho imparato molto presto che il mondo dei suoni divide chi lo pratica in due partiti, quello degli strumenti a fiato, e quello degli strumenti a corda...

Tito Mangialajo Rantzer

Tito Mangialajo Rantzer

Avendo trascorso quasi metà della mia vita fra musicisti e conservatori, ho imparato molto presto che il mondo dei suoni divide chi lo pratica in due partiti, quello degli strumenti a fiato, e quello degli strumenti a corda. In entrambi i casi, una parte del corpo e il suo uso diventa il centro dell’esistenza perché imparare a suonare bene uno strumento significa dedicarvisi ore e ore al giorno, ogni giorno, per anni, sapendo che quella dolce dittatura non finirà mai, perché se smetti anche per brevi periodi perdi tecnica e agilità, proprio come un atleta che smette di allenarsi. La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.