closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Il brindisi di Taco e arrivano i cazzotti di Gerbi

Contagiro. Tappa 3.E cambia il profilo della tappa, un continuo mangia-e-bevi che fa gola a molti: avventurieri di giornata (vanno via in otto), velocisti e aspiranti al trono di Ganna.

Giro d'Italia. Tappa 3 - Da Biella a Canale (km 190)

Giro d'Italia. Tappa 3 - Da Biella a Canale (km 190)

Da Biella a Canale cambia il clima sulla corsa. Una pioggerella fine bagna il gruppo su parte del percorso, ammolla i campanili e le pareti delle cascine ai bordi delle strade e tiene bassa la neve dei pioppi. Di queste varie specie di corridori di solito chi ha la peggio è la prima, quella dei fuggiaschi. Ma ogni tanto succede che ad esplodere sia la gioia più inaspettata. E infatti sull’ultimo cocuzzolo di giornata i fuggitivi rimangono in due, Simon Pellaud e Taco Van deer Horn. Si gettano dapprima al loro inseguimento Ciccone e Gallopin, riassorbiti però dal grosso del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi