closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il blog attacca, l’Unità risponde: “Non abbiamo mai taciuto sotto il fascismo…”

Polemica. Per Grillo non è buona la prima: "Propaganda con soldi pubblici"

Stampate o postate, sono parole grosse quelle che volano. Da una parte Beppe Grillo e dall’altra l’Unità, colpevole (per il capo del M5S) di aver titolato la prima pagina di ieri con un fantasioso «Patto Grillo-Berlusconi: fermare il cambiamento» (con foto dei due fianco a fianco). L’azzardata congettura, un editoriale firmato da Pietro Spataro, è stata subito derubricata a «balla quotidiana» dal blog di Grillo, che ha rilanciato poche righe velenose distillate da un articolo uscito il giorno prima su Il Fatto Quotidiano - giornale specializzato a girare il coltello nella piaga dei media di sinistra, forse nella vana speranza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.