closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Il bersaglio è nero e anche inerme

Verità nascoste. La rubrica settimanale di Sarantis Thanopulos

Una ricerca del «Guardian» condotta sui pubblici registri statunitensi ha fornito dati inoppugnabili sulla stretta correlazione tra la discriminazione razziale e l’uccisione di persone disarmate dalle forze della polizia. Negli Stati Uniti dal 1 gennaio al 31 maggio del 2015 sono state uccise dai poliziotti 464 persone, per metà bianchi e per metà neri, latini, asiatici. In un paese in cui i bianchi rappresentano il 63% della popolazione, già questo dato rivela una loro miglior fortuna nella cattiva sorte. Si potrebbe ipotizzare che, per motivi socioculturali, i bianchi delinquono in modo violento meno degli altri, ma guardando il dato relativo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.