closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Il «benvenuto» a Giorgetti lo danno gli operai Whirlpool

Nuovo Ministro. Partiranno in 140 - il massimo per ragioni Covid - da Napoli per la prima manifestazione contro il governo Draghi sotto al Mise

Una manifestazione sotto al Mise dei lavoratori della Whirlpool Napoli in epoca pre Covid

Una manifestazione sotto al Mise dei lavoratori della Whirlpool Napoli in epoca pre Covid

La prima manifestazione sindacale contro il governo Draghi la faranno oggi a Roma i lavoratori della Whirlpool di Napoli. Partiranno con il treno regionale delle 6 e 20 da Napoli in 140 - il massimo numero spuntato dalla Fiom alle autorità in ragione della pandemia. Arriveranno alle 9 e 10 e si ritroveranno sotto il ministero dello Sviluppo a via Molise e porteranno il loro «benvenuto» al neo ministro leghista Giancarlo Giorgetti, con la speranza - assai remota - di poterlo incontrare. La loro lotta contro la multinazionale che da novembre ha chiuso lo stabilimento di via Argine va avanti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.