closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Il «benvenuto» a Giorgetti lo danno gli operai Whirlpool

Nuovo Ministro. Partiranno in 140 - il massimo per ragioni Covid - da Napoli per la prima manifestazione contro il governo Draghi sotto al Mise

Una manifestazione sotto al Mise dei lavoratori della Whirlpool Napoli in epoca pre Covid

Una manifestazione sotto al Mise dei lavoratori della Whirlpool Napoli in epoca pre Covid

La prima manifestazione sindacale contro il governo Draghi la faranno oggi a Roma i lavoratori della Whirlpool di Napoli. Partiranno con il treno regionale delle 6 e 20 da Napoli in 140 - il massimo numero spuntato dalla Fiom alle autorità in ragione della pandemia. Arriveranno alle 9 e 10 e si ritroveranno sotto il ministero dello Sviluppo a via Molise e porteranno il loro «benvenuto» al neo ministro leghista Giancarlo Giorgetti, con la speranza - assai remota - di poterlo incontrare. La loro lotta contro la multinazionale che da novembre ha chiuso lo stabilimento di via Argine va avanti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi