closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Ignazio Visco: «Ripresa a partire dalla primavera Molto dipende dai vaccini»

Ritrovare «la coesione sociale per riprendere la via dello sviluppo» di un paese colpito dalla pandemia in corso. Le risorse del «Recovery Plan/Next Generation EU» saranno però insufficienti senza le «riforme». Lo ha sostenuto ieri il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco in un video convegno Assiom Forex con gli operatori finanziari. Visco ha sottolineato gli effetti sui mercati e sullo spread, ai minimi dal 2016, dopo la nomina di Mario Draghi a presidente del consiglio incaricato. La ripresa della produzione è attesa per la primavera. Ma tutto dipenderà dalla campagna di vaccinazione. Via Nazionale invoca un «riequilibrio graduale dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi