closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Internazionale

I volontari sciiti mostrano i muscoli

Iraq. Al Qaeda avanza verso il confine siriano e conquista la città di Al Qaim. Contro il Califfato sunnita si mobilita Sadr City

Iraq. Sciiti seguaci di Moqtada al Sadr sfilano per Sadr City

Iraq. Sciiti seguaci di Moqtada al Sadr sfilano per Sadr City

La prova di forza di ieri tra sciiti e sunniti non poteva rappresentare meglio la tragedia irachena: a contrapporsi da una parte i volontari che, imbracciate le armi contro la minaccia qaedista, sfilavano per le strade della simbolica Sadr City; dall’altra il Siil che assumeva il controllo della città di confine, Al Qaim. La presa della comunità della già devastata provincia sunnita di Anbar ha regalato alle milizie islamiste un altro risultato fondamentale per il rafforzamento delle proprie posizioni: città a nord di Baghdad, appoggiata sulle rive dell’Eufrate, dista una manciata di chilometri dal confine con la Siria. Punto strategico...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi