closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

I primi bimbi post legge 40. Lorenzin li dimentica nei Lea

Procreazione medicalmente assistita. L’associazione Coscioni festeggia il lieto evento delle coppie che hanno smantellato le norme. Nei nuovi Livelli essenziali di assistenza manca la diagnosi preimpianto

Nell’Italia bacchettata dalla Commissione diritti umani dell’Onu, tra le altre cose, per il ritorno alla piaga degli aborti clandestini e per la discriminazione delle coppie omosessuali nell’accesso alla fecondazione in vitro - problemi sistematicamente negati dal ministro della Salute - sono nati tre bambini. Da due coppie che mai avrebbero potuto realizzare il loro sogno se l’oscurantista legge 40 non fosse stata smantellata pezzo per pezzo da 23 sentenze di tribunali. Con buona pace della Ncd  Beatrice Lorenzin che avrebbe preferito condannare a vita gli italiani al turismo procreativo. E invece ieri alla Camera l’Associazione Luca Coscioni ha distribuito confetti....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.