closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I «precisi» raid di Israele sulle migliori librerie di Gaza

Tregua promessa. Tre librai di Gaza city raccontano gli sforzi compiuti per aprire le loro librerie e lo sbigottimento per la loro distruzione da parte dell'aviazione israeliana

Gaza city. Le macerie delle tre librerie colpite dall'aviazione israeliana

Gaza city. Le macerie delle tre librerie colpite dall'aviazione israeliana

Forse il direttore dell’Unrwa (Onu) a Gaza, Matthias Schmale, non si è espresso come avrebbe voluto o l’interpretazione data dai media israeliani alle sue parole va oltre le sue intenzioni. Certo è quel suo descrivere come «precisi» e «sofisticati» i raid aerei israeliani sulla Striscia di Gaza ha alzato un’onda di indignazione tra i palestinesi. Due giorni è morto un altro palestinese, Osama Abu Raida, 24 anni, per le ferite subite durante un bombardamento e il bilancio totale delle vittime è salito a 254 mentre i feriti sono circa 1.700. «Penso che la precisione ci fosse ma ci sono state...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.