closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

I pensionati al governo: “Si ricordi di noi”

L'incontro con Poletti . "Estendete anche a noi gli 80 euro". Disponibilità del ministro a lavorare su reddito, fisco, welfare, sanità e non autosufficienza.

Per ora gli impegni sono solo verbali, ma c’è da registrare che finalmente si è rotto il ghiaccio tra i pensionati e il governo Renzi. Ieri, dopo mesi di richieste di incontro e ben «un milione di cartoline mandate dalle sedi sindacali di tutta Italia», il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha ricevuto in Via Veneto le delegazioni di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil, guidate dai tre segretari generali Carla Cantone, Gigi Bonfanti e Romano Bellissima. I rapporti hanno cominciato a essere tesi quando i famosi 80 euro sono stati riservati soltanto ai lavoratori dipendenti, relegando tra gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi