closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

I pensieri nascosti della sfinge France tra finzione e realtà

Al cinema. Nelle sale La commedia satirica di Bruno Dumont sull’informazione che si fa spettacolo, protagonista Léa Seydoux

Lea Seidoux in una scena del film

Lea Seidoux in una scena del film

France è una giornalista televisiva all’americana, di quelle che presentano in studio un programma popolare di attualità; ma che di tanto in tanto vanno anche sul terreno a sporcarsi le mani e i piedi; con il casco in testa e il gilet PRESS, France parte alla ricerca di immagini di guerra... Oppure le rimette in scena. I suoi reportage sembrano sempre oscillare tra la finzione e la vita vissuta. Le immagini (le sue non meno di quelle di Dumont) sono fatte in modo da provocare nello spettatore una sorta di malessere, come se da un momento all’altro il limite tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.