closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I paesi ricchi tradiscono la parola data sulle donazioni di vaccini

Covid-21. Il rapporto della People’s Vaccine Alliance: consegnato solo il 14% delle dosi promesse alle nazioni a basso e medio reddito. Le aziende farmaceutiche invece non forniscono le fiale concordate con Covax e non rinunciano neanche ai brevetti

Vaccinazioni a Dakar

Vaccinazioni a Dakar

All’ultimo G20 della salute di Roma di inizio settembre, il ministro della salute Roberto Speranza aveva utilizzato la formula del «vaccino bene comune». Ma oltre alle formule, di quell’espressione non è rimasto nulla. Lo dimostra il rapporto «Una dose di realtà» pubblicato ieri dalla People’s Vaccine Alliance, una coalizione di Ong di cui fanno parte Oxfam, Emergency, Amnesty International e Unaids. «Il G7 e il Team Europe (cioè Ue più Islanda e Norvegia) hanno consegnato ai paesi a basso e medio reddito solo il 14% delle dosi, cioè 261 milioni sugli 1,8 miliardi promessi», si legge nel rapporto. «Il governo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.