closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

«I morti del lavoro aumentano, No al superbonus a chi non rispetta i contratti»

Il ministro del lavoro Orlando Ci sono «troppi morti sul lavoro». Pensa di escludere dal Superbonus le imprese che non rispettano i contratti e premiare i datori di lavoro virtuosi, in particolare sull'edilizia». Ieri un altro morto a Trento. La tragedia di Torino: «Vicenda emblematica». «Gli incidenti avvengono di più quando il lavoro è precario. Il problema sono i subappalti e i contratti non omogenei»

La gru crollata in via Genova a Torino dove sono morti tre operai

La gru crollata in via Genova a Torino dove sono morti tre operai

Dopo avere setacciato la casa di cura Eremo di Arco in provincia di Trento l'hanno trovato morto in fondo alla tromba dell'ascensore schiacciato dal contrappeso di un ascensore. Si chiamava Nicolae Catalan, era nato in Romania, titolare di una «ditta individuale», cioè una partita Iva imprenditoriale che aveva ricevuto un appalto per ampliare il vano ascensore. Alle 20 dell’altro ieri stava ancora lavorando per cercare di terminare le consegne entro Natale. Una prima ricostruzione dell’accaduto fatta dalla polizia e dall'ispettorato del lavoro su mandato della procura di Rovereto, Catalan stava svolgendo alcune operazioni di saldatura mentre un collaboratore avrebbe attivato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.