closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«I livelli e il senso della giustizia sono cresciuti rispetto agli anni ’90, ma bisogna vigilare»

Croazia. Intervista a Zoran Pusic,presidente del comitato civico per i diritti umani (Golip): «Oggi in cima all’agenda ci sono corruzione e corto circuito tra affari e politica. E il malcontento può saldarsi ai rigurgiti nazionalisti»

Zoran Pusic

Zoran Pusic

Trg žrtava fašizma. Significa piazza delle vittime del fascismo, ed è la scritta che campeggia sul manifesto affisso a una delle pareti dell’ufficio di Zoran Pusic, presidente del Comitato civico per i diritti umani (Goljp). Il nome di questo slargo deriva dal fatto che proprio da lì, durante la Seconda guerra mondiale, oltre 60mila persone vennero deportate nei campi di concentramento. Nel 1990 la piazza, sulla scia delle «bonifiche» storico-culturali imposte dall’ex presidente Franjo Tudjman, artefice dell’indipendenza e padre del moderno nazionalismo croato, fu intitolata ai grandi della patria. «Ma nel 2000 ha ripreso il vecchio nome e noi del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.