closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

I libri visti dal basso

Luoghi. Al Vomero, la nascita di una libreria con l'azionariato popolare, «Io ci sto»

Il Vomero è una zona di Napoli con scuole, cinema, qualche teatro e librerie. Cinema e librerie però stanno sparendo. Nel giro di poche mesi, hanno abbassato la saracinesca nel quartiere ben due editori-librai partenopei e la Fnac è diventata Trony. I libri ci sono ancora, ma sono circondati da televisori dalle dimensioni sempre maggiori. Non se la passano benissimo neppure i punti vendita che fanno capo a editori famosi, sparsi tra il centro storico e Chiaia. A Port’Alba, storica zona della città dove si trovano persino i testi fuori commercio, i vigili hanno fatto sgombrare le bancarelle. Al posto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi