closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

I lavoratori (e collaboratori) dello sport: fantasmi materializzati nella pandemia

Sport. Assemblea nazionale dei sindacati confederali e protesta in Campidoglio. «Urgente affermare i diritti e riconoscere le professionalità»

Piscina chiusa durante la pandemia da Covid-19

Piscina chiusa durante la pandemia da Covid-19

Sono tempi duri per lo sport. Palestre e piscine chiuse; campionati di calcio inferiori alla serie C interrotti; competizioni ed eventi sospesi. Il vortice del Covid-19 ha trascinato giù, insieme alle migliaia e migliaia di persone che fanno sport, anche i lavoratori del settore. Per dare visibilità alla loro condizione Slc Cgil, Fisascat Cisl, Uilcom, Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp hanno tenuto ieri un’assemblea nazionale online. Oltre 200 i lavoratori coinvolti. Dall’incontro sono emersi numerosi problemi nell’accesso alle misure emergenziali stanziate dal governo, ma anche l’urgenza di una riforma strutturale del settore. La richiesta principale: un tavolo permanente con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi