closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

I grllini ora ci pensano: «Ma sia un governo politico»

Crisi. Il Movimento 5 Stelle verso le consultazioni

Vito Crimi

Vito Crimi

Luigi Di Maio per due giorni mantiene la consegna del silenzio. Poi parla, in coda alla lunga assemblea congiunta in videoconferenza dei parlamentari del Movimento 5 Stelle. Il suo intervento non è risolutivo, magari neppure dirimente. Ma aiuta a capire che è cambiato l’oggetto del contendere e che la situazione è piùfluida di quanto possa sembrare ad un primo sguardo. Dopo che per quasi tre ore deputati e senatori grillini si erano arrovellati sul dilemma Draghi sì-Draghi no, l’ex capo politico sposta il frame, mette le mani avanti sul governo tecnico, contro il quale si sarebbe schierato anche Beppe Grillo,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi