closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

I furbetti del redditino

Il colonnino infame. ...E intanto il percettore si deve sentir dire «divanista» dal senatore Salvini...

Era del tutto simile a quella di Paperon de Paperoni con dentro il Primo Cent, la teca di cristallo che l'allora vicepremier Giggino Di Maio scoprì a favore di telecamere per mostrare al popolo la scintillante Card Numero Uno del reddito di cittadinanza; ed era del tutto simile a quello da dove Mussolini decretò l'inizio della Guerra, il balcone da dove Di Maio decretò la fine della Povertà. Dicono poi che Giggino avesse in serbo altre favolose Card: una per la fine della Sfiga, una contro il Maltempo, una contro la Vecchiaia, e ancora: contro l’Impotenza, le Malelingue, le Zanzare......

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.