closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I due Yemen di fronte all’Onu

Dialogo a Ginevra. Il negoziato parte sotto cattivi auspici: gli Houthi bloccati dall'Egitto in Gibuti arrivano un giorno in ritardo. Raid Usa uccide il capo in seconda di al Qaeda

Un combattente Houthi

Un combattente Houthi

Alla fine i ribelli Houthi sono atterrati a Ginevra, dopo aver denunciato presunti tentativi da parte dell’Egitto di non farli partire dal Gibuti. I rappresentanti sciiti sarebbero dovuti arrivare in Svizzera per il negoziato Onu lunedì, contemporaneamente al team del presidente Hadi. Ma Il Cairo – secondo il portavoce Houthi, Abd as-Sala – avrebbe impedito all’aereo di sorvolare il territorio egiziano. Per gli Houthi, un palese sgambetto da uno dei più stretti alleati sauditi nella coalizione anti-sciita, a cui le Nazioni Unite hanno rimediato ospitando su un proprio volo la delegazione. Che negoziato sia, seppur agli ostacoli fisici ora seguano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.