closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I dem ci provano. Ma a rischiare di più è Biden, non Trump

L'impiccione. La procedura di impeachment ha poche possibilità al Senato e rischia di accendere le luci sugli affari dello sfidante democratico

«Le azioni del presidente hanno violato la costituzione, nessuno è al di sopra della legge. Il presidente deve essere ritenuto responsabile per il suo tradimento della sicurezza nazionale e dell'integrità delle nostre elezioni». Così ha detto la speaker della Camera Nancy Pelosi nella sua breve, quanto dura, dichiarazione per annunciare la decisione dei democratici di aprire un processo di impeachment contro il presidente. In queste frasi c'è il sunto delle motivazioni e di quella che, probabilmente, sarà la linea di accusa dei progressisti; Pelosi ha posto l'accento sull'abuso di potere operato da Trump approfittando della sua posizione come presidente degli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.