closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

I comuni, tra autonomia e sottomissione all’impero

Saggi. Un sentiero di lettura sul ruolo e la peculiarità dei comuni italiani tra il X e il XIV secolo. «A consiglio» di Lorenzo Tanzini e «Le guerre del Barbarossa» di Paolo Grillo, entrambi pubblicati da Laterza

In occasione delle recenti elezioni per il Parlamento europeo si è per forza di cose tornati a riflettere su quali siano le basi comuni dell’Europa, sul bisogno di maggiore trasparenza, oltre che naturalmente sui problemi economici che ci attanagliano. Gli euroscettici guardano nella direzione di quei paesi che all’Ue non hanno voluto aderire, o che magari ne sono usciti. E ogni tanto si è sentito parlare dell’Islanda e della sua decisione di avviare contro la crisi economica e istituzionale una versione delle vecchie tradizioni assembleari, risalenti addirittura alla prima colonizzazione scandinava del X secolo, riviste in chiave digitale: la democrazia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi