closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

I cittadini di Torino si riprendono la Cavallerizza (per ora)

Torino. Il collettivo Cavallerizza 14.45 riapre lo stabile del centro torinese a rischio speculazione. Tre giorni di spettacoli e concerti. 4 fermati dalle forze dell'ordine mentre montavano un palco

la Cavallerizza Reale di Torino

la Cavallerizza Reale di Torino

Un angolo della Torino barocca, sconosciuto ai frettolosi turisti, dove è ancora possibile passeggiare sull’acciottolato e sulle pietre di fiume posate a metà del seicento. Un posto così bello da essere stato iscritto nell’elenco dei beni del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco, come parte delle Residenze Sabaude. Un posto di tutti, della città, dei torinesi, della cultura fatta dal Teatro Stabile per decenni, capace di convogliare esperienze di ogni tipo. Ma si sa, le dure leggi del conto economico da tempo si sono abbattute sull’Italia e su Torino in particolare e così, passati i fasti dell’ubriacatura olimpica, è giunto il tempo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.