closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

I cento giorni neri del commissario alla sanità

Calabria. L'emergenza infinita

Guido Longo, commissario alla Sanità in Calabria

Guido Longo, commissario alla Sanità in Calabria

«Udite udite mio marito, abitante a Cosenza, in Calabria, con invalidità 100 per cento, con patologia neurologica degenerativa scompensata, ha ricevuto un sms. Prenotato per vaccinarsi: giorno 5 aprile a Scicli, in Sicilia». Rossella Cinelli, cosentina, racconta indignata uno degli innumerevoli disagi provocati dal malfunzionamento della piattaforma di prenotazione per vaccinarsi in Calabria. Ieri a Fuscaldo, in provincia di Cosenza, 358 ultraottantenni in coda per il richiamo sono stati rispediti a casa per mancanza del vaccino Pfizer. Ci sono anche centri come Dipignano dove nessuno dei 180 anziani residenti sinora ha ricevuto la prima dose. È un caso unico in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.