closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

I am beyond you (Io sono oltre te)

Reportage. Un reportage realizzato tra le donne albanesi vittime della violenza e del maschilismo, nella capitale e ancora di più nel nord del paese e i rimedi per riconquistare dignità e libertà

L’8 agosto del 1991 la nave mercantile Vlora attraccava al porto di Bari traboccante di albanesi, un popolo stremato e affamato da un regime dittatoriale tra i più spietati che la storia abbia mai visto. Da allora l’immaginario italiano dell’Albania è rimasto inalterato mentre oggi il paese è, a fasi alterne, in pieno boom economico. Dell’immigrazione forsennata di oltre venti anni fa è rimasto ben poco, quel flusso oggi sta prendendo un moto inverso con albanesi che scelgono di ritornare in patria, oggi via d’uscita alla crisi economica che attanaglia l’Italia. La crescita è stata lenta e non priva di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.