closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Hollywood sotto la pioggia

L'impaziente inglese. Piove 236 giorni su 365 a casa mia a Barrow-in-Furness in Inghilterra...

John Atkinson Grimshaw, «Shipping on the Clyde», 1881

John Atkinson Grimshaw, «Shipping on the Clyde», 1881

Piove 236 giorni su 365 a casa mia a Barrow-in-Furness in Inghilterra. A Venezia dove ora lavoro piove 78 giorni all’anno. Sono quindi abbastanza abituato alla pioggia, molto di più dell’italiano medio. È anche uno dei motivi più convincenti del motivo per cui vivo in Italia. A Barrow non piove verticalmente ma quasi orizzontalmente, una pioggia spinta dal vento che arriva dall'Oceano Atlantico. Gli ombrelli non servono perché non sopravvivono. Ma nonostante questo, ogni tanto la pioggia mi piace. Mi rende nostalgico. E - come bere un whisky o essere fucilati - la pioggia è una di quelle cose che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.