closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Heimat, la visione del futuro di Edgar Reitz

Il restauro. Il classico del cineasta tedesco esce in Dvd per la Viggo e in streaming su Chili

da «Heimat», 1984

da «Heimat», 1984

Facciamo un grande salto temporale all’indietro, al «mondo di ieri», all’era prima della caduta del Muro di Berlino e della fine del socialismo reale: alla Mostra di Venezia del 1984 venne presentato Heimat – Eine deutsche Chronik (Heimat. Una cronaca tedesca), il film-monstre (15 ore e mezzo di durata, per la precisione 924 minuti) del regista tedesco Edgar Reitz, subito accolto da una trionfale ovazione internazionale, subito definito un autentico capolavoro. Questo fluviale «requiem europeo della piccola gente» è, ora, riuscito sul mercato italiano nella versione restaurata 4K in dvd per la Viggo ma è anche visibile in streaming sulla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi