closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Heiko, hooligan per hobby

Libri. Lo scrittore tedesco Philipp Winkler in "Hool" racconta gli scontri cruenti dei giovani tedeschi

Philipp Winkler

Philipp Winkler

Heiko è un ragazzo in eterno conflitto con una famiglia complicata. Dopo un mediocre cursus honorum scolastico, punteggiato da varie bocciature, si ritrova ad abitare nella casa-zoo di un organizzatore di incontri clandestini di animali, guadagnandosi quel poco che gli serve per vivere lavoricchiando alla palestra-rivendita di droghe varie dello zio. Il suo «hobby», ma faremmo meglio a dire la sua ragione di vita, è l'hooliganismo. Non quello «spontaneo» e di massa degli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso, raccontato magistralmente dall'inglese John King nel suo seminale Football Factory, ma l'hooliganismo 2.0 dei giorni nostri, organizzato in maniera così...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.