closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Hai le tutele crescenti? Il tuo mutuo costa di più

Jobs act. Tre banche smentiscono Renzi: il nuovo contratto è precario

Qualcuno che di sicuro guadagnerà dal contratto a tutele crescenti c’è. Si tratta delle banche italiane. E tutte lo faranno a spese dei giovani e dei nuovi contrattualizzati che non potranno più avere la tutela della reintegra sul posto di lavoro cancellata come l’articolo 18. Ma la sorte sarà presto generalizzata se - come sostengono molti esperti del ramo - nel giro di dieci anni, attraverso il turn over, nessuno avrà più il vecchio contratto a tempo indeterminato. Lo strumento con cui gli istituti di credito nostrani lucreranno sui lavoratori è il mutuo per la casa. Presentando il nuovo contratto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.