closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Grillo insiste: «Stop contributi ai giornali». E i dissidenti eseguono

Stelle filanti. I 5 Stelle espulsi creano le componenti nei gruppi misti, altri preparano ricorsi legali

L'assassino ritorna sul luogo del (tentato) delitto. Ieri Beppe Grillo ha pubblicato un post sul suo blog dedicato al rapporto tra democrazia e informazione. «Se l’informazione ha come riferimenti i soggetti economici e non il cittadino, gli interessi delle multinazionali e dei gruppi di potere economico prevalgono sugli interessi del singolo», scrive Grillo. Propone, tra le altre cose, la creazione di reti pubbliche e di infrastrutture di reti finanziate da Cassa depositi e prestiti. Ma infila ancora una volta il tema dei contributi pubblici all'editoria, reclamando l'«eliminazione dei contributi pubblici per le testate giornalistiche nazionali» e «aiuti proporzionali per testate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.