closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Green pass, una «spinta gentile» per gli indecisi

In risposta alle tesi di Cacciari e Agamben. Il lasciapassare va letto come moral suasion. L’accusa che si può muovere è quindi di costituire un esercizio di «paternalismo libertario» nel quale l’imposizione di un determinato comportamento si basa sulla presunta libertà di scelta degli individui

Green pass, controlli all’ingresso del Colosseo

Green pass, controlli all’ingresso del Colosseo

Con una lettera a La Stampa (26 Luglio 2021), Massimo Cacciari e Giorgio Agamben hanno definito il green pass uno strumento volto alla «discriminazione di una categoria di persone, che diventano automaticamente cittadini di serie B», con conseguenze drammatiche per la vita democratica. Nell’analisi il green pass viene assimilato alle pratiche di discriminazione in atto in Cina, dove i tracciamenti e i controlli stanno diventando dispositivi permanenti di governo della vita quotidiana, e anche a quello che fu il passaporto interno in uso in Urss. Si tratterebbe di un esercizio di dispotismo e della messa in atto di pratiche «prima...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.