closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Green pass, Landini: il governo cambi sulle mense aziendali

Vaccinazioni e Lavoro. Il sindacato contrario alle sanzioni nei luoghi di lavoro: grazie ai Protocolli dello scorso anno sono sicuri, il governo si prenda la responsabilità di rendere il vaccino obbligatorio

Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini

Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini

Continuano le polemiche sulla richiesta di Confindustria di sanzionare i lavoratori senza Green pass o vaccinazione. La posizione dei sindacati è chiara: il rischio che l’obbligo sia usato dalle imprese per licenziare è troppo alto - basta vedere il mancato rispetto dell’avviso comune contro i licenziamenti - , il governo si prenda la responsabilità di rendere la vaccinazione obbligatoria per legge. Oltre alla scuola - i sindacati fanno notare l’altissima adesione del personale - c’è poi il tema dell’equiparazione delle mense aziendali ai ristoranti: un paragone inaccettabile per Cgil, Cisl e Uil che ricordano come i Protocolli sulla sicurezza dell’anno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.